Gli integratori alimentari per aiutare i sintomi della menopausa

 

Di solito intorno ai 50 anni, ogni donna va incontro a quel periodo, in cui cessa la fase fertile, chiamato menopausa. Questo periodo è accompagnato da molti sintomi fastidiosi che variano da donna a donna.

I sintomi più comuni sono le vampate, la depressione, l'insonnia, l'irritabilità cambiamenti di umore e mal di testa.

Oltre a molti consigli riguardo lo stile di vita, esistono in commercio molti integratori alimentari per la menopausa, i quali saranno trattati in questo articolo.

Cambiare le abitudini per vivere meglio la menopausa


La menopausa deve essere vista come un normale periodo naturale di transizione che caratterizza la vita di ogni donna. Normalmente, seguire una dieta anti-infiammatoria, svolgere dell'esercizio fisico adeguato e effettuare degli esercizi di rilassamento può aiutare a combattere i sintomi. In questa fase non occorrono gli integratori alimentari ma essi debbono sempre essere tenuti in considerazione se questi cambiamenti di routine non portano i benefici sperati.


Nutrizione ed integratori alimentari

Per contenere i sintomi della menopausa potete provare i seguenti rimedi naturali a base di erbe, ovvero di integratori naturali:
  • Cibi di soia: ricchi in isoflavonoidi questi cibi aiutano a bilanciare i livelli ormonali stimolando anche l'attività estrogenica. Esistono in commercio anche integratori per menopausa costituiti da isoflavonoidi isolati, di cui però ancora non sono chiari gli effetti.
  • Semi di lino: I lignani contenuti in questi semi servono a modulare il metabolismo ormonale. Essi si possono anche macinare e assumere tramite bevande come il caffè.
  • Dong quai: simile al precendente regola gli ormoni ma non ha attività estrogenica; da evitare se una donna ha problemi di coagulazione del sangue (rischio di emorragia).
  • Black Cohosh (Cimicifuga Racemosa): una fra le più conosciute erbe usate contro i sintomi della menopausa: è utile anche contro le vampate. E' un integratore alimentare molto utilizzato e non possiede attività estrogenica.
  • Vitamine: la E e la B sembrano utili contro i sintomi e si possono trovare facilmente come integratori alimentari

Una riflessione finale sugli integratori per menopausa

Come appena visto la menopausa porta con sé molti sintomi spiacevoli alla donna. Per prima cosa consigliamo dunque una cambiamento delle abitudini quotidiane per cercare di contrastare tali problemi.
Tuttavia quando questo non riesce, è utile assumere degli integratori alimentari per menopausa: vi consigliamo però sempre l'aiuto del medico nella scelta dell'integratore giusto per voi.

Per approfondire l'argomento, vi segnaliamo un ottimo blog che cura ogni aspetto sull'informazione a proposito degli integratori alimentari.